t: (+39) 0962.367111 | Contatti

06
FEB
2014

Santa Messa per il Piccolo Cocò

Morte piccolo Coco’,

Santa Messa a Ciro’ Marina

 

La comunita’ dara’ il saluto alla famiglia e al piccolo nella chiesa di San Cataldo

 Sarà domenica prossima, 9 febbraio, che la comunità di Cirò Marina si fermerà per un’ora a riflettere su uno degli ultimi episodi di violenza su minore che questa volta ha toccato la comunità di Cassano allo Ionio, vedendo violentata e spezzata la vita di Cocò Campolongo. Sarà infatti celebrata una Santa Messa presso la chiesa di San Cataldo, officiata da Don Gianni Filippelli che ha accolto di buon grado l’iniziativa avanzata e voluta congiuntamente dall’Amminstrazione Comunale – Assessorato alla Pubblica Istruzione – la Commissione Pari Opportunità, il Consiglio Comunale dei Giovani di Cirò Marina per esprimere la loro vicinanza, la loro solidarietà e il loro cordoglio alla Mamma di Cocò Campolongo e alla Cittadina di Cassano allo Jonio. Per l’occasione sarà letta una lettera per il piccolo, nella quale si legge: L’appello di una madre “Nicola non vuole che continuiamo a farci del male qui sulla terra” e l’invito di Papa Francesco all’Angelus di qualche domenica fa: “Preghiamo con Cocò, che di sicuro ora è in cielo con Gesù per le persone che hanno fatto questo reato, perché si pentano e si convertano al Signore” smuovono il cuore di tutti!

Il Nostro Abbraccio è per Te, Piccolo Cocò! Perché? Perché vogliamo andare oltre ogni parola già detta sulla tragica vicenda; oltre le sterili esternazioni sulla “bestiale ferocia” dei carnefici di Nicola; oltre le decisioni dei giudici… perché vogliamo ricordare che Cocò, un figlio e ora un Angelo, non è più tra noi! Vogliamo essere vicini ad una madre che scrive: “il mio cuore di mamma mi suggerisce di conservare nel mio animo il dolore per aver perso un figlio …”. Questo è solo uno stralcio della lettera che Antonia ha scritto e indirizzato al Santo Padre. Le sue parole sono decise; il suo dolore è infinito e colmo di speranza: “…che la sua morte porti la pace nel cuore di Tutti!”. Come possiamo non riflettere su questo invito alla Pace Sociale? Come possiamo non mettere in atto momenti di intensa riflessione sui diritti dell’infanzia nelle Nostre Scuole? Il Nostro abbraccio è per Te, Cocò! A te, mamma che in un momento terribile hai voluto e saputo darci una lezione d’Amore disperato e di Speranza!”. Sarà quindi domenica 9 febbraio alle ore 11,00 presso la Chiesa di San Cataldo con don Gianni Filippelli la celebrazione della Santa Messa del Fanciullo, durante la quale la comunità darà il saluto alla famiglia e al piccolo Cocò.

contatore